7 cose utili da dire a chi soffre di depressione


La depressione è un disturbo logorante, contro cui combattere sia fisicamente che mentalmente. Purtroppo, una delle più grandi battaglie che devono condurre coloro che ne soffrono è la sensazione che nessun altro al mondo possa veramente comprendere quello che stanno passando.

Tuttavia , questi sentimenti di isolamento forniscono una delle più grandi opportunità ai cari della persona affetta da depressione  per aiutarla, spiega Gregory Dalack , presidente del dipartimento di psichiatria presso l’Università del Michigan: “La cosa fondamentale è far capire alla persona depressa che stiamo capendo che è malata. Un sacco di persone vede la depressione come una sorta di ‘difetto caratteriale’, far capire invece che la si considera come una malattia da curare è importante”

Quindi, se si sta cercando di sostenere chi soffre di depressione , ma non si sa esattamente cosa dire, ecco sette suggerimenti:

1) “Sono qui per te”

A volte i gesti più piccoli sono quelli che hanno una maggiore efficacia, Dalack spiega . Dicendo a qualcuno che soffre di depressione che sei lì per lui – e poi dimostrandolo nei fatti- probabilmente lo sta aiutando più di quanto tu creda. I membri della famiglia , amici e altre persone significative hanno l’opportunità di contribuire anche solamente aiutandoli  ad andare agli appuntamenti, prendere i farmaci regolarmente o attenersi ad una routine quotidiana”

 

2) “Non sei solo”

La depressione può far sentire come guidare attraverso un tunnel buio da solo. E’ importante che le persone care ricordino alla persona depressa che non deve affrontare quel viaggio da solo e che le sensazioni negative che sta provando sono temporanee e superabili.
Dite “Siamo io e te contro la depressione e noi due vinceremo”

 

3) “Non è colpa tua”

A coloro che non comprendono a fondo le complicate sfumature della depressione, dire alla persona che ne soffre “stai su col morale!” o “ma cos’hai per essere così triste?” può apparire logico, tuttavia frasi come queste fanno capire alla persona che noi la giudichiamo colpevole del suo malessere.

Dalack dice “Non è una loro scelta, proprio come non è una vostra scelta prendere l’influenza. Se non consideriamo la depressione nello stesso modo, daremo la sensazione di ritenere che la persona stia facendo la vittima di proposito”

 

4) “Ti accompagnerò”

Questo vale sia per le sedute di psicoterapia, che per gli appuntamenti con il medico o anche per i farmaci da assumere.”Non è un eccesso di cure,esserci durante il processo di guarigione può aiutare la persona non solo a livello supportivo, ma a farle capire che la depressione è trattabile e non si deve liquidare come una cosa poco importante”

 

5) “Cosa posso fare per te?”

Un altro modo per essere d’aiuto è fare qualcosa di pratico, dice Kaplin. Offrendovi di fare qualcosa con loro – che sia fare una passeggiata o anche solo rimanere seduti sul divano- state inviando il messaggio che siete disponibili per loro. Questo significa anche mantenere una normale routine giornaliera

“E’ importante incoraggiare le persone depresse a continuare a fare le cose necessarie per mantenere il loro equilibrio giornaliero. Questo include mantenere una routine del sonno, del cibo, dell’esercizio fisico e della socialità. Sembra scontato, ma è davvero importante”

 

6) “Che pensieri hai?”

Kaplin sottolinea che è importante esserci anche a livello “mentale” discutendo con la persona amata affetta da depressione su cosa stia passando nella testa. “Non abbiate paura di chiedere cosa stanno pensando, la depressione può essere una malattia mortale. La mentalità del “non dire” e “non chiedere” può risultare pericolosa. Chiedere non ha mai fatto peggiorare le persone, invece non domandando si rischia di non sapere qualcosa di terribile”

 

7) Semplicemente niente.

A volte solamente la tua presenza può essere di supporto per qualcuno che soffre di depressione, spiega Kaplin. Quello che si ritiene scontato, può in realtà essere visto come un gesto enorme.

[Tratto www.huffingtonpost.com – “7 Of The Most Helpful Things You Can Say to Someone With Depression]

 

Dott.ssa Sabrina Franzosi – Psicologo Bologna

 

Ti potrebbe interessare anche:

. Come lo sport può aiutare ad uscire dalla depressione

. La depressione e l’alterazione del sonno

. 7 cose da non dire a chi soffre di ansia

 



Dott.ssa Sabrina Franzosi Psicologa Psicoterapeuta - Studio Privato in Viale Oriani, n° 39- 40137 Bologna - Tel. 339.3643877 E-Mail: info@sabrinafranzosi.it

CF: FRNSRN83T49D142G | n. di iscrizione albo 6659 sez.A