Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione.
Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”.

Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Internet dipendenza

L’individuo trascorre la maggior parte del suo tempo navigando on line, andando a compromettere seriamente le sue abituali occupazioni e alienandosi sempre di più dai rapporti interpersonali.

Ci sono diverse forme in cui la dipendenza può manifestarsi, a seconda del contenuto dei siti in questione:

  • Dipendenza cybersessuale  [o dal sesso virtuale]: gli individui che ne soffrono sono di solito dediti allo scaricamento, all'utilizzo e al commercio di materiale pornografico online, o sono coinvolti in chat-room per soli adulti. La stessa può accompagnarsi a masturbazione compulsiva.
  • Dipendenza ciber-relazionale [o dalle relazioni virtuali]: gli individui che ne sono affetti diventano troppo coinvolti in relazioni online. Gli amici online diventano rapidamente più importanti per l'individuo, spesso a scapito dei rapporti nella realtà con la famiglia e gli amici reali..
  • Net Gaming: la dipendenza dai giochi in rete comprende una vasta categoria di comportamenti, compreso il gioco d’azzardo patologico, videogame, shopping compulsivo e il commercio on line compulsivo.
  • Sovraccarico cognitivo: la ricchezza dei dati disponibili sul web ha creato un nuovo tipo di comportamento compulsivo per quanto riguarda la navigazione e l'utilizzo dei database disponibili su Internet. Gli individui trascorreranno sempre maggiori quantità di tempo nella ricerca di informazioni di diversa natura, saltando compulsivamente da un sito all’altro, senza nemmeno riuscire ad immagazzinare tutto ciò che leggono.o.
  • Gioco al computer: negli anni ‘80 giochi quali il solitario e il campo minato furono programmati nei calcolatori ed i ricercatori scoprirono che il gioco ossessivo sul computer era diventato un problema nelle strutture organizzate, dato che gli impiegati trascorrevano la maggior parte del giorno a giocare piuttosto che a lavorare. Questi giochi non prevedono l'interazione di più giocatori e non sono giocati in rete.

Psicoterapia di Coppia

Psicoterapia Individuale

Dott.ssa Sabrina Franzosi Psicologa Psicoterapeuta - Studio Privato in Viale Oriani, n° 39- 40137 Bologna - Tel. 339.3643877 E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

CF: FRNSRN83T49D142G | n. di iscrizione albo 6659 sez.A

Crediti: creativecrew.it